Nuovo Portami con te - (Federica Porro) Visualizza ingrandito

Portami con te - (Federica Porro)

po_61

Nuovo prodotto

Federica Porro

Giclée originale firmato e numerato dall'artista 15x15 Cm

Maggiori dettagli

Attenzione: Ultimi articoli in magazzino!

Con l'acquisto di questo prodotto è possibile raccogliere fino a 3 Punti fedeltà. Il totale del tuo carrello 3 Punti fedeltà può essere convertito in un buono di 0,60 €.


Scegli la cornice che preferisci

37,00 € Tasse incluse

Consegna: da 1 a 7 Giorni

Scheda tecnica

Altezza 15
Larghezza 15
Supporto Carta
Tecnica Gicleè

Dettagli

Giclée originale di Federica Porro a tiratura limitata con firma dell'autore e certificato di autenticità.

Tecnica: Giclée

Misure:  15x15 Cm.

Tiratura: 200

Mi presento: sono Federica e non c'è volta che abbia l’ombrello quando piove. È sempre in qualche posto nascosto che non so. Divento matta quando cerco qualcosa nella borsa, decisamente troppo grande, troppo piena e pesante... ci si trova qualsiasi cosa. Una quantità di trucchi.. che poi non mi trucco mai perché mi bruciano gli occhi. E gli occhiali, con la montatura grande (qualcuno mi ha detto che mi ci vuole un’occhiale con una personalità), anche quelli li porto raramente, ci vedo meglio senza... Matite colorate, caramelle alla liquirizia, foglietti, almeno un libro, un’agenda, biglietti della corriera, un profumo tutto rosa che trovarlo è sempre una sorpresa. Dovrei alleggerirle un po’ le mie borse, ma poi ne compro di ancora più grandi per metterci dentro ancora più cose. Adoro cantare a squarciagola le canzoni di Rino Gaetano insieme alla mia bambina in macchina, mentre si va a scuola. Adoro cantare qualsiasi cosa da sempre. Il mio bambino più grande si lamenta perché prima di arrivare in un posto sbaglio strada almeno un paio di volte. Ho da sempre una matita in mano e se non disegno, scarabocchio. Piango spessissimo, tante volte di gioia. Adoro i film belli, quelli che poi ne parli per giorni. Amo la diversità, in tutte le sue forme ed espressioni. Sono sempre in ritardo... ma rido, rido a crepapelle, perché sono immensamente felice. La mia vita è un allegro insostenibile coloratissimo caos e ho sempre avuto accanto chi ha saputo tenermi per mano e accompagnarmici in mezzo. Sono nata in un paese bellissimo, di cui conservo un ricordo caldo e per nulla grigio, nonostante il freddo pungente degli inverni lombardi. Ho impressa nel cuore la mia casa, quella dove sono cresciuta, di cui la mia mamma aveva tanta cura e dove ho sempre respirato famiglia e amore. La casa dei nonni, in cui ci si riuniva la domenica, il sugo rosso degli gnocchi e il burro bianco bianco. Le risate, il chiacchiericcio dei grandi, il giardino, i giochi. La scuola, gli amici, le feste di compleanno, le gite in bici, i primi indimenticabili amori. Il profumo forte delle vernici che usava il mio papà nel suo laboratorio di serigrafia. Da vent’anni vivo in un altro piccolo paese da sogno, Imperia. La Liguria è la terra e la famiglia della mia mamma, ed è incantevole e amorevole. Sono arrivata a colorare di azzurromare i miei sogni. Ho conosciuto l’amore grande della mia vita e insieme abbiamo dato forma alla nostra famiglia che è la mia casa, i miei colori, la fucina di tutte le mie emozioni.
Questo è quello che spero si legga nel mio lavoro. Questa è la mia tecnica.
Federica

"L' arte rende tangibile la materia di cui sono fatti i sogni"
Federica Porro nasce a Legnano nel 1979. Fin da bambina impara a dar voce alla sua indole creativa in particolare attraverso il disegno e la musica. Trasferitasi ad Imperia si diploma all’Istituto d’Arte della città. Nel 2008 partecipa come emergente alla Collettiva d’Arte Contemporanea “Contemporaneamente”, presso La Casa d’Arte di via dei Mercati a Vercelli, insieme a nomi quali Schifano, Casorati, Baj, Borghese e altri. Nell’estate del 2009 espone con il collega Corradi nello scenario suggestivo del borgo medievale di Lingueglietta; in autunno è nella collettiva “Volare” presso la galleria Storello di Pinerolo, dove espone accanto a Luzzati, Musante, Fresu e Nesi. Nella primavera del 2010 espone per la prima volta alla “Fiera del Libro” di Imperia, manifestazione che diventerà un appuntamento fisso nelle edizioni successive. Nell’estate il castello dei Clavesana di Cervo ospita la mostra “Scorci di Terra E Mare”. Nello stesso periodo vince il primo premio nel concorso pittorico indetto dal comitato S. Giovanni in occasione del trentennale della manifestazione “Ineja”. Contemporaneamente, grazie alla collaborazione degli amici de “Il Campo delle Fragole” e del collega e amico Hamid Bourouis fa un tutt’uno di fantasia e paesaggio in “Terra e Sogno”, la sua prima personale. Partecipa poi con successo alla collettiva “Historia della Navigazione dal Big Bang ai Giorni Nostri”, organizzata dal Lions Club Imperia – La Torre, in occasione della XVI edizione delle Vele d’Epoca. Nel febbraio 2012 partecipa alla collettiva “Decouverte de Jeunes Artistes” presso la sede dell’“Association des Jeunes Monegasques” nella galleria commerciale del Metropole di Montecarlo. Nel mese di maggio è presente con due opere uniche nella mostra d’arte all’interno della manifestazione Immaginaria festival 2012 a Sanremo. Successivamente si dedica alla realizzazione di opere uniche, commissionate tra gli altri dal Rotary Club Imperia e dalla nota musicista sanremese Caterina Bergo Mazzolla per la creazione di copertina e illustrazioni del suo libro “piccole storie d’Arpa”. Nell’estate 2013 il comune di Andora le affida il compito di rappresentare allegoricamente la città, le sue ricchezze e i suoi borghi in opere uniche con cui omaggiare i componenti dello staff ed i piloti della Pattuglia Acrobatica Nazionale Frecce Tricolori. Nel mese di ottobre, per conto dell’Assessorato alla Cultura di Imperia, realizza il manifesto per le celebrazioni del 90° anniversario della città ed una tiratura esclusiva per le personalità coinvolte e le cittadinanze onorarie. In occasione della nota manifestazione Olioliva nel novembre 2013 espone in una personale nella galleria culturale di via Viesseux di Imperia. Nel 2014 la galleria Battifoglio di Imperia ospita la sua seconda personale, dal titolo "L'Attitudine è Mestiere", rappresentazione di "vizi, vezzi, passioni e professioni" attraverso l’ironia delle sue figure. L’ispirazione dei contenuti e del tratto deriva in qualche modo dall’influenza del genovese Emanuele Luzzati, interprete di una cultura figurativa abile e colta, artista amato ed ammirato per la ricchezza e la poesia dei suoi personaggi. Le opere di Federica Porro formano un racconto imperdibile, scritto con immediatezza e stile personalissimo, da una sensibilità gioiosa ed amorevole capace di dar forma e colore alle emozioni.

Recensioni

Ancora nessuna recensione da parte degli utenti.

Scrivi una recensione

Portami con te - (Federica Porro)

Portami con te - (Federica Porro)

Federica Porro

Giclée originale firmato e numerato dall'artista 15x15 Cm