Informazioni

Produttori

Latest posts

Incorniciatura conservativa

355 Views 8 Liked

L'incorniciatura conservativa è un' incorniciatura particolare, che prevede l'utilizzo di tecniche e materiali di elevata qualità e dalle caratteristiche tipicamente conservative.



fissaggio_conservativo_conservationframing

L'obiettivo dell'incorniciatura conservativa è quello di preservare e conservare il soggetto da incorniciare nel tempo, tenendo sempre in considerazione anche il concetto di reversibilità, cioè la possibilità di riportare il soggetto nello stato in cui si trovava prima dell'incorniciatura.

Questo tipo di incorniciatura è indicata per tutti i soggetti di particolare valore, sia esso economico, artistico o affettivo.

Quando si sceglie una cornice, spesso si valutano solo qualità estetiche, sottovalutando le caratteristiche conservative dell'incorniciatura. Consideriamo che, ogni opera, inizia a deteriorasi dal momento della sua creazione. Questo processo di degrado è inevitabile, noi possiamo cercare di rallentarlo il più possibile usando l'incorniciatura conservativa.

Dentro ogni cornice si forma un "microclima" che, se realizzato e monitorato correttamente, può rivelarsi un ottimo sistema per conservare nel modo migliore le opere d'arte e i disegni su carta. Ogni tecnica richiede attenzioni particolari, disegni realizzati a matita, carboncino o pastello vanno trattati con molta cura. Fotografie digitali o a sviluppo tradizionale, richiedono passepartout adeguati e filtro anti UV per mantenere i colori invariati nel tempo. Tessuti e oggetti di particolare valore, richiedono attenzioni specifiche personalizzate.



I materiali principali che si utilizzano nell'incorniciatura conservativa sono: 

  • IL VETRO
    IL vetro è un elemento molto importante, protegge il soggetto frontalmente dall'inquinamento atmosferico.
    Nell'incorniciatura conservativa è consigliato l'utilizzo di vetri speciali con filtro di protezione anti UV, per proteggere il soggetto dal deterioramento dovuto alla luce, che è la causa del 90% dei problemi di conservazione delle opere su carta.
    I nostri vetri sono prodotti da Tru Vue con filtro 70% e 99% anti UV.


  • IL PASSEPARTOUT
    A diretto contatto con il soggetto, non deve contenere acidi. Passepartout in pura cellulosa o in cotone 100% sono adatti per l'incorniciatura conservativa, perchè non contengono lignina che causa il deterioramento della carta.
    Molto utilizzato è il passepartout a libro, dove l'opera viene fissata al fondo e non al passepartout.
    Questo consente un rapido spostamento dell'opera dalla cornice, mantenendo un buon supporto protettivo e senza compromettere la sua integrità.



  • I NASTRI E LE COLLE
    Nastri e colle con caratteristiche particolari come colla d'amido e metilcellulosa, vengono utilizzate per garantire la conservazione mantenendo ottime qualità di fissaggio. Le colle non devono alterare il soggetto e devono garantire la reversibilità. Il fissaggio deve essere appena sufficiente per mantenere l'opera in posizione, e non deve essere più resistente del supporto stesso, in caso di caduta della cornice sarà il nastro di fissaggio a cedere e rompersi per primo e non il soggetto incorniciato.


Oltre ai materiali è importante studiare e applicare la tecnica migliore per il soggetto da incorniciare.
In base al tipo di supporto e alla tecnica utilizzata per creare l'opera, si sceglie la soluzione di incorniciatura e di fissaggio più adatto.

Nell'incorniciatura conservativa poniamo un attenzione maniacale a tutti i particolari, ogni aspetto viene attentamente valutato.
A partire dalla pulizia del piano di lavoro, che viene sostituito ad ogni "operazione" per garantire la massima qualità ed evitare il contatto del soggetto con possibili scorie di lavorazioni precedenti. Indossiamo guanti di cotone durante la lavorazione, per evitare di contaminare le opere, strumenti particolari come bisturi e pinzette ci consentono di lavorare con una precisione chirurgica.
Molte tecniche sono state studiate e acquisite da esperti operatori dei principali musei di livello internazionale, altre sono state da noi sviluppate o perfezionate. Come la tecnica di fissaggio ad asola, che, una volta fissata al soggetto, consente di riposizionare più volte l'opera su differenti supporti sfruttando sempre gli stessi punti di ancoraggio, limitando gli interventi sul supporto e quindi il rischio di deterioramento.

incorniciatura_conservativa_conservationframing

"Nel nostro laboratorio teniamo molto in considerazione l'importanza dell'incorniciatura conservativa, spendiamo molto tempo nello studio e nella formazione per essere in grado di offrire sempre i migliori materiali e le migliori soluzioni per conservare le vostre opere nel tempo."

Leave a comment